LUCI TRA TERRA E MARE

||| scultura ceramica ||| bronzi ||| carta ||| rami ||| legno ||| libri |||



...pur con chiare ed evidenti differenze nell'uso dei materiali, si può senz'altro dire che i due autori condividono un medesimo linguaggio poetico, che ha radici nei cicli naturali, nei simboli sempre eterni dei miti e delle fiabe, serbati nel respiro del tempo, della storia, evocando emozioni legate alle nostre memorie...

free site design templates
Mobirise

Tonino Negri (Lodi, 1961) si forma nel mestiere dell'arte frequentando artisti e artigiani con cui collabora dall'80 in varie imprese artistiche – teatro – ceramica – scultura – allestimenti.
Conduce un suo laboratorio-bottega a Lodi di arti applicate e ceramica. Nel 1993 fonda la Bottega del respiro alla Comunità Il Gabbiano (fino al 2003)
Ha realizzato installazioni di grandi dimensioni in piazze, parchi e chiese con l'utilizzo di terracotta e altri materiali. Si occupa anche di teatro con alcune regie e/o in collaborazione con altri registi per la costruzione di scenografie. Compie diversi viaggi in Italia e all'estero per incontrare il mondo dell'artigianato e dell'arte.

Marcello Chiarenza, nato in Sicilia nel 1955, laureato in architettura presso il Politecnico di Milano, da decenni opera nel campo della figurazione simbolica e della drammaturgia della festa, nei diversi ruoli di scultore, pittore, scenografo, conduttore di laboratori, autore e regista teatrale.
I temi che predilige sono interni al corpo simbolico dell'anno solare, agli elementi della natura, al ciclo dlle stagioni. Sono temi che scaturiscono dalle immagini custodite dal respiro del tempo, dalla memoria spirituale che storia delle religioni e psicologia del profondo studiano, emergono dai miti e dalle fiabe, dal linguaggio immortale che continua a parlarci attraverso le forme dei simboli.

Mobirise